Zucchine dorate al forno

Zucchine dorate al forno

Sembrano fritte, ma non lo sono, anzi sono leggere e ugualmente gustose. Le zucchine dorate al forno sono semplicissime da realizzare, croccantissime come quelle fritte, io oggi ne ho preparate una vagonata e sono state divorate tutte in un batter d’occhio!


Porzioni: 5 persone
Difficoltà: molto facile
Metodo di cottura: forno elettrico
Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 50-60 minuti

Ingredienti

  • 1200 g zucchine
  • uova grandi
  • 1 cucchiaio prezzemolo tritato
  • 2 cucchiai Grana grattugiato
  • 200 g pangrattato
  • q.b. sale, pepe, olio extravergine di oliva
  • 100 g farina 0

Preparazione

Spuntare e lavare le zucchine. Tagliarle nel senso della lunghezza prima a metà e poi ancora a metà, quindi ridurle a cubotti di circa 3 cm di lato.

In una ciotola rompere le uova, regolare di sale e pepe e sbattere leggermente con una forchetta.

Condire il pangrattato con il prezzemolo e il Grana e mescolare.

Infarinare bene i cubotti di zucchinePassarli nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato. Mescolate bene, aiutatevi con le mani così li panerete meglio.

Foderare la leccarda con carta forno e distribuire le zucchine in un solo strato cospargere con altro pangrattato condito (a me ne è avanzato un pochino), irrorare con olio extravergine di oliva e infornare in forno statico a 200°C circa 50-60 minuti.

A metà cottura mescolare delicatamente le zucchine, mentre a 3/4 di cottura spruzzare un po’ di acqua. A cinque minuti dalla fine mettere il forno in modalità grill alla massima potenza, in questo modo le zucchine diventeranno belle croccanti, buon appetito!


 

Iscriviti gratuitamente al Canale Telegram –> QUI
Se ti va, metti un like alla mia pagina Graficare in cucina QUI
e Seguimi sui Social :
Instagram Pinterest   Twitter  
   Grazie

Zucchine dorate al forno
Zucchine dorate al forno
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.